visita-ad-ostuni
visita-turistica-ostuni

Se decidete di trascorrere le vostre vacanze in Puglia alla scoperta di una delle città più belle della costa del sud d’Italia, Ostuni sarà sicuramente una tappa obbligatoria.

L’antica città messapica sorge sulla cima di 3 colline della Murgia meridionale a circa 6 km dal mare. Si tratta di una delle città maggiormente visitate della costa adriatica, che si contraddistingue per l’accecante colorazione bianca delle sue case, da cui deriva appunto il nome di “città bianca”.

Il centro vitale della città è piazza della Libertà, così chiamata per ricordare la restaurazione avvenuta dopo il crollo del regno dei Borboni. Questa piazza di stile ottocentesco, è stata ribattezzata Piazza Sant’Oronzo, poiché al suo interno si erge l’obelisco dedicato al Santo protettore di Ostuni e del Salento. La decisione di eleggerlo santo patrono della città fu un modo dei cittadini per ringraziarlo della protezione ricevuta dal contagio della peste nel 1657. Per celebrare quel momento, il 26 agosto avviene una rievocazione di quei tempi che vede una sfilata in abiti d’epoca e la statua in argento del santo che viene scortata lungo le caratteristiche vie della città.

Sul vertice più alto del colle sorge poi la Cattedrale, monumento nazionale dallo stile gotico-romano risalente al quindicesimo secolo, affiancata dal palazzo vescovile a lungo residenza del vescovo che diede rifugio ai monaci bizantini che fuggivano dalla lotta iconoclastica.

Ma Ostuni è anche un’affascinante rincorrersi di strade, piazzette e vicoli con abitazioni spesso scavate nella roccia ed unite da archi e semiarchi con funzione di contrafforti e sostegno. Un labirinto di cunicoli e strade piccole, bianche e strette in cui perdersi sarà meraviglioso. All’interno del centro storico che gli ostunesi chiamano “la terra”, sono presenti una serie di costruzioni caratteristiche imbiancate in latte di calce, lo stesso disinfettante naturale che preservò la città dalla peste.

Qui sarà possibile sostare in ristoranti e antiche trattorie che offrono specialità a base di pesce, carne e verdure ma anche dolci locali.

Tuttavia per assaporare al meglio i sapori tipici della cucina locale e vivere un’esperienza unica e rilassante immersi nel verde delle campagne pugliesi, potrete soggiornare presso la nostra Masseria Il Frantoio ad Ostuni, una tra le più antiche masserie in Puglia maggiormente orientate alla cucina a km zero e alla preparazione di piatti tipici locali con verdure e ortaggi biologici raccolti direttamente dai nostri orti.

Per concludere la vostra visita, non dimenticate di fare un salto nelle più belle spiagge dei dintorni, perché se Ostuni è diventata una rinomata meta turistica è anche (e soprattutto) per il suo litorale, tra i più puliti della costa pugliese.